The Transition Ship – Navigando nella Tempesta Perfetta

Regalo di Natale!
La parte di Rob a Bologna, che Rob non vi ha raccontato.
Buone Feste a tutti!

teatro in transizione


Eravamo dispersi. Uno qua e uno là, tante isole, tutti però avevano intuito che qualcosa non quadrava: qualcuno si preoccupava del clima che cambia troppo in fretta, qualcuno dei combustibili fossili che stanno finendo, qualcuno del cibo che viene da lontano non ci nutre più, qualcuno dell’economia globale che aumenta le disuguaglianze, e nessuno credeva più alla favola della crescita infinita…ma ognuno di noi, un giorno, ha incontrato qualcuno che ha collegato queste intuizioni e gli ha mostrato tutto il quadro.
In quel preciso momento, abbiamo capito di essere come poveri marinai che navigavano a vista nella tempesta perfetta.

Che fare?

Se aspettiamo che qualcuno da un transatlantico ci getti un salvagente, faremo in tempo ad annegare, nuotando da soli le nostre braccia non ci porteranno lontano, ma, se nella nostra comunità, provassimo insieme a costruire (con materiali locali), una zattera per arrivare a un porto sicuro dopo…

View original post 852 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s