Rob e i ragazzi di Bologna

Transition Italia

“Grow in Transition”, Rob Hopkins e i ragazzi di alcune scuole superiori di Bologna in versione “delux” con oversound della splendida traduzione di Deborah Rim Moiso. Grazie a Serpieri City Farm per questa nuova versione.

View original post

Advertisements

POMERIGGI DI PRATICA E CONDIVISIONE DI COMUNICAZIONE EMPATICA

Impareremo con la pratica insieme che è possibile comunicare con noi stessi e con gli altri in termini di bisogni, sentimenti e richieste consapevoli; senza giudicare o giudicarci.
Aumenteremo la conoscenza di cosa significa comunicare e di com’è possibile gestire, mediare e risolvere le situazioni di conflitto intorno a noi.

4 incontri
i sabati 22/11 – 29/11 – 6/12 -13/12,
dalle ore 15:30 alle 18:00; contributo per i 4 incontri di €.70

4 focus:
1. osservare senza giudicare, ascolto empatico, espressione onesta di sé;
2. Essere me, amare te;
3. La rabbia;
4. Mediare e gestire la diversità (vivere con gioia)
LABORATORI PRATICI

presso Studio Pifferi Via S. Stefano 154 (prima della porta, portone opposto al quartiere S. Stefano dall’altra parte della strada) alcuni pomeriggi utili e divertenti accompagnati da Francesco Pifferi, mediatore e cultore di comunicazione non violenta (Marshall B. Rosenberg, http://www.cnvc.org)!

Per iscrizioni e informazioni scrivi a vanessa.cortello@libero.it o telefona al 347.1167350

SCARICA IL VOLANTINO!
Volantino APPROFONDIMENTO COM. EMPATICA 22.11.2014

Rob a Bologna, visto da Rob

Transition Italia

Stretta di mani col Sindaco di Bologna

Da “Transition Culture”. Traduzione di MR

Sono appena tornato da una due giorni dentro e nei dintorni della bella città di Bologna, in Italia, dove ho partecipato ad una serie di eventi che mi hanno dato l’impressione di aver generato una buona attrattiva efficace intorno alla Transizione. L’Italia si trova in un momento interessante, ad un bivio. Il suo governo sta proponendo un nuovo disegno di legge per aprire il paese al fracking e alle trivellazioni in mare per petrolio e gas, sostenendo che questo è ciò che permetterà alla pessima situazione economica del paese di riprendersi. C’è molta opposizione a questo, quindi parte della mia speranza riguardo al viaggio era di essere in grado di esporre una strada alternativa, di mostrare cosa può offrire la Transizione a queste discussioni.

Dato che l’Italia non ha nessuna crescita e che la situazione sta peggiorando…

View original post 1,526 more words