TRANSITION FEST BOLOGNA. COME E’ ANDATA.

Molti di quelli che avrebbero voluto esserci, ma a malincuore non hanno potuto, ci hanno chiesto cosa è successo a questa Transition Fest Bolognese.

Beh, nonostante il nostro fosse un non-programma, siamo riusciti a non rispettarlo lo stesso (come al solito), però è stata proprio una bella festa!

Chiunque c’era, era la persona giusta
Abbiamo aspettato invano qualcuno che avrebbe dovuto esserci e non è arrivato, ma come per magia sono comparsi i musicisti che cercavamo, abbiamo portato amici e parenti (mariti e mogli, figli, genitori e pure un nonno c’era…), qualcuno è arrivato a sorpresa, c’erano tanti amici del CATBO e un paio di rappresentati di Ingegneria in Transizione, siamo riusciti a convincere Cristiano a scendere dal Monte(veglio) senza fagli fare neanche un mini intervento di 5min (e c’era un sacco di gente che non ha mai scoperto chi fosse…), qualcuno è arrivato leggendo dell’evento da internet, il cibo gratis ha incuriosito sulla Transizione qualche passante nel giardino, qualcuno è arrivato credendo che ci fosse una festa a ballo e poi è rimasto, poi c’è stato chi per esserci ha preso un treno al volo dalla riviera ed è arrivato trafelato all’ultimo secondo tutto sudato.

Se non ti diverti, hai sbagliato progetto
Il famigerato gioco della Transizione non l’ha visto nessuno, perché c’era così tanto cibo che abbiamo mangiato ininterrottamente dalle 18 alle 21:30. Ma è stato interessante e divertente tra una forchettata e l’altra chiacchierare (e in qualche caso conoscersi) tra “nuovi” e transizionisti “di vecchia data”, o spiegare che cerchiamo di fare a chi voleva saperne di più.

Di quel che c’è non manca nulla
Come per magia (e come al solito), ognuno ha voluto condividere le pietanze più buone che sapeva fare e quindi è stato una cena da re.

Preparatevi a rimanere sorpresi
E lo spettacolo? Il Viaggio?
Chi l’ha visto ha detto che gli è piaciuto tanto.
Chi sa come non-è-stato-preparato ha detto qualcosa del tipo: “non credevo che ce l’avremmo fatta”.
Chi l’ha recitato, ma soprattutto chi l’ha scritto, è rimasto davvero sorpreso…

Advertisements

One thought on “TRANSITION FEST BOLOGNA. COME E’ ANDATA.

  1. Pingback: VIAGGIO NELLA TRANSIZIONE. Un Transition Talk Teatrale (?) | teatro in transizione

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s